A cosa fare attenzione quando si compra un auto usata

La decisione di acquistare un’auto usata è sempre molto importante e delicata, sia per il costo che si andrà ad affrontare, spesso non indifferente, sia perché la macchina stessa potrebbe avere problemi o difetti non facilmente individuabili. Ecco quindi una piccola guida per cercare di fare l’acquisto migliore possibile.
Quando si decide di comprare un auto usata è necessario fare particolare attenzione a diversi fattori che possono influire sul prezzo e sulla qualità del mezzo stesso. Prima fra tutte la scelta del venditore: in commercio esistono diverse possibilità tra cui scegliere come i privati cittadini (che magari hanno deciso semplicemente di sostituire l’auto con una più moderna), le concessionarie ufficiali delle case automobilistiche o ancora gli autosaloni specializzati nella compravendita dei veicoli nuovi e usati.
In ogni caso bisogna sempre ricordarsi che il venditore ha l’obbligo legale della cosiddetta garanzia “per vizi occulti”, ma questa vale solo se chi vende è un professionista (come appunto i rivenditori autorizzati) oppure se chi vende ha fatto dell’attività commerciale anche solo occasionale la sua occupazione principale negli ultimi 12 mesi precedenti alla cessione dell’automezzo.
Per quanto riguarda invece gli aspetti da controllare sull’autovettura prima dell’acquisto ci sono alcune cose da tenere bene in considerazione: innanzitutto bisogna valutare lo stato generale del veicolo verificando attentamente la presenza di eventuali ammaccature, graffi o difetti della carrozzeria. E’ consigliabile fare una visita anche all’interno del bagagliaio e sotto i tappetini in gomma dove potrebbero essere nascoste delle ruggini.
In secondo luogo bisogna verificare il funzionamento dei fari sia anteriori che posteriori (compresi quelli per le manovre), delle spie d’emergenza, dell’impianto stereo e degli alzacristalli elettrici se presenti. Inoltre è sempre meglio controllare lo stato dei sedili perché possono nascondere danneggiamenti non facilmente individuabili a prima vista.
Un altro aspetto da tenere bene in considerazione riguarda il libretto di circolazione: esso deve essere assolutamente originale, senza alcun tipo di correzione o aggiunta a penna. Nel caso in cui ci fossero dubbi sulla sua autenticità è possibile recarsi presso un centro ACI per farlo visionare ad un esperto.
Sicuramente uno degli aspetti più importanti da valutare durante l’acquisto riguarda poi la revisione dell’autovettura: grazie alla targa si riesce infatti ad avere tutte le informazioni relative al veicolo stesso direttamente dal sito del Ministero dei Trasporti (www.acipubblicita.it) come ad esempio gli interventi meccanici effettuati sul veicolo negli ultimi anni oppure se sono mai stati riscontrati problemiconcernenti l’inquinamento acustico ed ambientale emesso dal motore della vettura stessa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *